Slide background

Costa Concordia: Nuova Olmec collabora attivamente al "Parbuckling Project"

Le fasi

Il progetto si basa su sei fasi:

  • Stabilizzazione: ancoraggio e la stabilizzazione del relitto;
  • Installazione dei supporti: costruzione del "falso fondale" su cui il relitto poggerà dopo la rotazione;
  • Parbuckling: è la fase della rotazione vera e propria;
  • Installazione dei supporti sul lato di dritta: altri 15 cassoni colmi d'acqua saranno collocati sul lato di dritta;
  • Re-floating: i cassoni saranno progressivamente svuotati al fine di far emergere il relitto; a questo punto, il pescaggio sarà di 18 metri.

Persone

Al momento attuale, al cantiere del Giglio, lavorano circa 500 addetti (che rappresentano 21 nazionalità); ingegneri e sommozzatori sono attivi presso il sito giorno e notte, sette giorni su sette, con circa 30 diverse imbarcazioni.

Sicurezza

Il piano per riportare a galla lo scafo dà la massima priorità alla minimizzazione dell'impatto ambientale, sia a mare che a terra, per proteggere il turismo e l'economia dell'isola e per assicurare le più sicure condizioni di lavoro.

Nuova Olmec per il parbuckling della Costa Concordia:

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

VUOI MAGGIORI INFO?

Vai al sito del progetto.

Clicca qui